Ricerca:

 
 
 
   

 

 











 

Hevelius Edizioni srl su GeoExpo Argomenti di Ingegneria Geotecnica
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10
7703
     

 
 

  Interazione fondazione terreno
Vincenzo Caputo
 
Argomenti di Ingegneria Geotecnica - 2
anno 1995, pp.120
cm 15 x 22,5
ISBN 88-86977-03-4
 


Euro 12,39

  
Disponibilità: ampia

L’interazione fra terreno e struttura ha costituito un tema di ricerca classico in un’area di studio al confine fra l’Ingegneria Geotecnica e l’Ingegneria Strutturale. Uno dei tanti effetti dell’avvento dei metodi numerici, resi possibili dalla diffusa disponibilità di elaboratori elettronici sempre più potenti e maneggevoli, è stato l’inaridirsi improvviso di questi studi. Non è più necessario, infatti, cercare di rappresentare la complessità dei fenomeni con modelli sempre più ingegnosi ma sempre abbastanza semplici da consentire l’analisi; oggi queste difficoltà vengono completamente rimosse dall’impiego di algoritmi di calcolo sempre più complessi e raffinati e sempre più disponibili in pacchetti elegantemente confezionati. Ma l’uso dei metodi numerici oggi così di moda deve andare di pari passo con una chiara visione dei fondamenti su cui essi sono basati.

 
Indice

Introduzione

1. COMPORTAMENTO CARICHI-CEDIMENTI DI UNA FONDAZIONE DIRETTA

2. DEFINIZIONE DEL PROBLEMA IPERSTATICO DELL'INTERAZIONE

3. MODELLAZIONE DI ELEMENTI STRUTTURALI
3.0. Generalità
3.1. La trave ad asse rettilineo
3.2. La trave ad asse circolare
3.3. La piastra
3.4. Il solido tozzo

4. MODELLAZIONE DEL SOTTOSUOLO
4.0. Generalità
4.1. Il modello di WINKLER
4.2. Il modello di continuo elastico
    a) Il modello di BODSSINESQ: il semispazio elastico
    b) Il modello di KOHNIG e SHERIF: lo strato elastico di spessore finito
    c) Il modello di GIBSON
4.3. Alcune osservazioni sui modelli di sottosuolo

5. MODELLAZIONI: DELL'INTERAZIONE FONDAZIONE-TERRENO
5.0. Generalità
5.1. La trave di fondazione ad asse rettilineo
    a) Su mezzo alla WINKLER: soluzione analitica
    b) Su continuo elastico: il metodo del vincolo ausiliario
5.2. La trave di fondazione anulare
    a) Su mezzo alla WINKLER: soluzione analitica
    b) Su continuo elastico: il metodo del vincolo ausiliario
5.3. Le piastre di fondazione
5.4. I graticci di fondazione
5.5. Scelta dei modelli e dei relativi parametri

6. ANALISI IN FORMA ADIMENSIONALE
6.1. Vantaggi e finalità
6.2. La trave di fondazione ad asse su semispazio elastico
6.3. Influenza della rigidezza interna

Bibliografia


 
 
 
 

 

 
Quantità

 

 
 

Metti nel carrello

 

esamina il carrello

  

  

7701
     

 
 

  Misure dinamiche in sito
Claudio Mancuso
 
Argomenti di Ingegneria Geotecnica - 4
anno 1996, pp.128
cm 15 x 22,5
ISBN 88-86977-01-8
 


Euro 13,43

  
Disponibilità: ampia

Questo lavoro si occupa di un particolare metodo di indagine geofisica: la misura in sito della velocità delle onde di taglio con tecniche sia di superficie, sia da foro. Esso si è rivelato particolarmente interessante per l’ingegneria, in quanto consente la valutazione diretta di una caratteristica meccanica del terreno, e cioè la rigidezza a ridotti livelli di deformazione, detta anche “rigidezza iniziale”. Recentemente si è realizzato che, nella maggior parte dei problemi di ingegneria, i livelli di deformazione indotti in grandi masse di terreno sono, per l’appunto, assai ridotti. Il modulo di rigidezza iniziale trova quindi una utilizzazione diretta in svariati tipi di problemi di ingegneria, fra i quali non solo le analisi di vibrazioni indotte da sismi o da macchine, ma anche i calcoli di cedimenti di fondazioni. Questa metodologia va ben oltre il tradizionale campo d’impegno dei metodi geofisici, limitati in genere alla mera ricostruzione stratigrafica.

 
Indice

1. LIVELLI DI DEFORMAZIONE NEI TERRENI
1.1. Introduzione
1.2. Livelli di deformazione e rigidezza

2. ONDE SISMICHE
2.1. Premessa
2.2. Velocità delle onde e rigidezza dei terreni
2.3. Altre relazioni tra caratteristiche dei segnali sismici e proprietà dei terreni
2.4. Vibrazione nei terreni
2.4.1. Campo delle onde di volume
2.4.2. Campo delle onde di superficie

3. TECNICHE SPERIMENTALI DINAMICHE IN SITO
3.1. Finalità delle applicazioni in campo geotecnico e geofisico
3.2. Applicazioni nel campo dell'ingegneria geotecnica
3.2.1. Tecniche cross hole e down hole
3.2.2. Analisi spettrale delle onde di superficie (SASW)
3.3. Confronto tra le tecniche CH, DH e SASW

4. ANALISI DELLE PROCEDURE D'INTERPRETAZIONE DELLE MISURE IN FORO
4.1. Premessa
4.2. Caratteristiche delle registrazioni sismiche nel dominio del tempo
4.3. Caratteristiche delle registrazioni sismiche nel dominio delle frequenze
4.3.1. Generalità
4.3.2. Analisi delle velocità di fase
4.4. Confronto fra le tecniche di'interpretazione delle misure in foro: analisi sperimentale

5. ANALISI DELLE PROCEDURE D'INTERPRETAZIONE DEL SASW

6. MISURE SPERIMENTALI CH, DH E SASW
6.1. Premessa
6.2. Materiali
6.3. Campi sperimentali e misure realizzate
6.4. Risultati sperimentali (CH, DH e SASW)
6.4.1. Curve di dispersione SASW e profili di rigidezza
6.4.2. Confronto tra i profili di velocità cross hole, down hole e SASW
6.5. Proprietà dei terreni a bassi livelli di deformazione
6.5.1. Rigidezza iniziale
6.5.2. Smorzamento
6.6. Considerazioni conclusive

Bibliografia


 
 
 
 

 

 
Quantità

 

 
 

Metti nel carrello

 

esamina il carrello

  

  

Hevelius Edizioni srl su GeoExpo Argomenti di Ingegneria Geotecnica
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10


Interazione fondazione terreno

 

Misure dinamiche in sito

 

Proprietà geotecniche dei rifiuti solidi urbani

 

Piastre circolari di fondazione

 

La risposta sismica dei pali di fondazione

 

Cedimenti di fondazioni su sabbia

 

Le colate rapide

 

Analisi dei diaframmi multiancorati

 

Jet grouting

 

Modellazione geotecnica in centrifuga

 

Analisi limite in Ingegneria Geotecnica

 

Moti di filtrazione

 

Tecnologie senza scavo

 

Prove penetrometriche dinamiche

 

Storie di Geotecnica

 

Congelamento artificiale del terreno

 

Elementi di meccanica dei terreni parzialmente saturi

 

Il dimensionamento e le verifiche agli stati limite delle strutture di sostegno

 

Modellazione e progetto di barriere paramassi

 








 

 

 

 

 
Informazioni commerciali:  Hevelius Edizioni S.r.l. - tel. 0824 351196 - fax 0824 317558 - email 
Informazioni sito web:  GeoExpo by GEO group s.r.l. - tel. 0825 824256 - fax 0825 825363 - email 
   
Home Page geologi.it bar-2
bar-3