Ricerca:

 
 
 
   

 

 











 

Hevelius Edizioni srl su GeoExpo Argomenti di Ingegneria Geotecnica
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10
7779
     

 
 

  Tecnologie senza scavo
Paolo Bozza
 
Argomenti di Ingegneria Geotecnica - 23
2007, pp.88
cm 15 x 22,5
ISBN 88-86977-79 -1
 


Euro 10,00

  
Disponibilità: ampia

Costi sociali, pulizia di fogne, perforazioni direzionali, riparazione di condotti deteriorati: sono termini e argomenti un po’ insoliti nella nostra collana, in genere più centrata sui familiari problemi di Meccanica dei Terreni e Ingegneria Geotecnica, e appartengono al settore delle cosiddette trenchless technologies o tecnologie senza scavo.

Il sottosuolo delle aree urbanizzate è ormai percorso da una fitta rete di cunicoli e condotti di vario tipo: drenaggi, fognature, gallerie di sottoservizi, acquedotti, cavidotti. Nelle città storiche, come le nostre, a questo si accompagna la stratificazione del sottosuolo prodotta da secoli o millenni di insediamenti umani.

Ogni intervento di manutenzione, integrazione, riparazione, ampliamento comporta in genere l’apertura in superficie di cantieri di scavo. Questi interferiscono con la nostra vita quotidiana, già caotica e affannosa, e generano alti costi sociali.

Ecco perché, negli anni recenti, le tecnologie senza scavo hanno conosciuto un grande sviluppo, tanto da configurarsi come un settore di tutto rilievo dell’industria delle costruzioni.
Nel nostro Paese tali tecniche sono abbastanza diffuse, ma assai poco conosciute e pertanto spesso non ne vengono colti e utilizzati i vantaggi. Pensiamo quindi che questo libro, a esse dedicato, possa essere utile e tempestivo.


 
 
 
 

 

 
Quantità

 

 
 

Metti nel carrello

 

esamina il carrello

  

  

7762
     

 
 

  Prove penetrometriche dinamiche
Diego Lo Presti, Nunziante Squeglia
 
Argomenti di Ingegneria Geotecnica - 24
2008, pp.88
cm 15 x 22,5
ISBN 88-86977-62 -3
 


Euro 12,00

  
Disponibilità: ampia

Lo Standard Penetration Test (SPT) viene guardato con una certa sufficienza; in effetti si tratta di una prova relativamente grossolana, sensibile a fattori tecnologici e quindi affetta da una marcata dispersione e non completamente standardizzata. Tuttavia questa prova può essere eseguita nel corso di qualsiasi tipo di sondaggio, e praticamente in qualsiasi terreno, e pertanto costituisce uno degli strumenti più diffusi dell’armamentario dell’ingegnere geotecnico; per essa è stata accumulata una vastissima messe di dati sperimentali. Negli ultimi decenni, poi, sono state condotte ampie e approfondite ricerche sperimentali - quasi sempre facendo uso di camere di calibrazione - che hanno consentito di precisare e approfondire le relazioni fra i risultati della prova e le caratteristiche meccaniche dei terreni.

Diego Lo Presti è professore Associato di Geotecnica presso l’Università di Pisa, dopo un’attività ventennale presso il Politecnico di Torino. E' presidente del Corso di Laurea Specialistica (Infrastrutture Civili) e svolge attività di ricerca prevalentemente nel settore della dinamica dei terreni e delle indagini geotecniche.
Nunziante Squeglia è Ricercatore presso l'Università di Pisa, dove tiene corsi di Geotecnica (Corso Edile - Architettura) e di Fondazioni Profonde. Svolge attività di ricerca prevalentemente di tipo sperimentale finalizzate all’uso e allo sviluppo di nuove attrezzature.

Indice

1. INTRODUZIONE

2. APPARECCHIATURE E MODALITA’ DI ESECUZIONE DELLE PROVE
2.1 Prova SPT
2.1.1 Procedura di perforazione
2.1.2 Tubo campionatore
2.1.3 Aste
2.1.4 Dispositivo di battitura
2.1.5 Modalità di prova
2.1.6 Stima del rendimento energetico del sistema

3. INTERPRETAZIONE DELLE PROVE ED UTILIZZO DEI RISULTATI
3.1 SPT in terreni a grana grossa
3.1.1 Resistenza al taglio
3.1.2.1 Valutazione dell’angolo di resistenza al taglio
3.1.2.2 Valutazione del potenziale di liquefazione
3.2 Terreni a grana fine e rocce tenere
3.3 Deformabilità
3.4 Uso dei risultati delle prove SPT nella progettazione
3.4.1 Calcolo dei cedimenti delle fondazioni superficiali
3.4.2 Valutazione della capacità portante dei pali

4. Confronti tra i risultati di diverse prove penetrometriche


 
 
 
 

 

 
Quantità

 

 
 

Metti nel carrello

 

esamina il carrello

  

  

Hevelius Edizioni srl su GeoExpo Argomenti di Ingegneria Geotecnica
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10


Interazione fondazione terreno

 

Misure dinamiche in sito

 

Proprietà geotecniche dei rifiuti solidi urbani

 

Piastre circolari di fondazione

 

La risposta sismica dei pali di fondazione

 

Cedimenti di fondazioni su sabbia

 

Le colate rapide

 

Analisi dei diaframmi multiancorati

 

Jet grouting

 

Modellazione geotecnica in centrifuga

 

Analisi limite in Ingegneria Geotecnica

 

Moti di filtrazione

 

Tecnologie senza scavo

 

Prove penetrometriche dinamiche

 

Storie di Geotecnica

 

Congelamento artificiale del terreno

 

Elementi di meccanica dei terreni parzialmente saturi

 

Il dimensionamento e le verifiche agli stati limite delle strutture di sostegno

 

Modellazione e progetto di barriere paramassi

 








 

 

 

 

 
Informazioni commerciali:  Hevelius Edizioni S.r.l. - tel. 0824 351196 - fax 0824 317558 - email 
Informazioni sito web:  GeoExpo by GEO group s.r.l. - tel. 0825 824256 - fax 0825 825363 - email 
   
Home Page geologi.it bar-2
bar-3