Ricerca:

 
 
 
   

 

 











 

Hevelius Edizioni srl su GeoExpo Ingegneria
1 - 2 - 3 - 4
7712
     

 
 

  Fondazioni
Carlo Viggiani
 
Anno 1999
pp. 584
cm 16,5x23,5
ISBN 88 86977 12 3
 


Euro 36,15

  
Disponibilità: ampia

 
Indice

1. Requisiti generali di progetto
1.1. Premessa - 1.2. Requisiti di progetto - 1.3. Normative e raccomandazioni

2. Richiami di Meccanica dei Terreni
2.1. Caratteristiche fisiche e proprietà indice - 2.2. Tensioni nei mezzi porosi - 2.3. Permeabilità e condizioni di drenaggio - 2.4. Richiami di plasticità - 2.5. Teoria dello stato critico - 2.6. Scelta dei parametri di deformabilità e di resistenza

3. Indagini geotecniche
3.1. Premessa - 3.2. Articolazione delle indagini - 3.3. Estensione e frequenza delle indagini - 3.4. Raccomandazioni e normative

4. Mezzi di indagine
4.1. Generalità - 4.2. Scavi accessibili - 4.3. Perforazioni di sondaggio - 4.4. Campionamento - 4.5. Prove penetrometriche statiche (CPT, CPTU) - 4.6. Standard Penetration Test (SPT) - 4.7. Altri penetrometri dinamici - 4.8. Scissometro o "vane" - 4.9. Dilatometro piatto (DMT) - 4.10. Pressiometro - 4.11. Misura della permeabilità - 4.12. Misure di velocità delle onde elastiche

5. Misure in sito
5. 1. Generalità - 5.2. Misure di pressione neutra - 5.3. Misure di cedimenti - 5.4. Altre misure

6. Tipologia delle fondazioni dirette
6.1. Scelta del piano di posa - 6.2. Fondazioni su plinti - 6.3. Fondazioni continue

7. Carico limite delle fondazioni dirette
7.1. Definizione e fenomenologia - 7.2. Rottura generale - 7.3. Punzonamento - 7.4. Altre correzioni - 7.5. Domini di interazione - 7.6. Caratteristiche del terreno ed influenza della falda - 7.7. Coefficiente di sicurezza

8. Cedimenti delle fondazioni dirette
8.1. Sistema terreno-fondazione-sovrastruttura - 8.2. Calcolo dei cedimenti, terreni a grana fina - 8.3. Decorso dei cedimenti nel tempo - 8.4. Calcolo dei cedimenti, terreni a grana grossa - 8.5. Cedimenti indotti da scavi a cielo aperto ed in sotterraneo

9. Interazione terreno-fondazione
9. 1. Generalità - 9.2. Metodo del trapezio delle tensioni - 9.3. Modello di Winkler - 9.4. Modelli derivati da quello di Winkler - 9.5. Metodo di Burden - 9.6. Metodo di Koenig e Sherif - 9.7. Piastra circolare sotto carichi assialsimmetrici - 9.8. Considerazioni conclusive

10. Interazione terreno-fondazione-sovrastruttura
10.1. Generalità - 10.2. Influenza della sovrastruttura - 10.3. Deformazioni della sovrastruttura e loro conseguenze

11. Criteri di dimensionamento delle strutture di fondazione
11.1. Fondazioni dirette - 11.2. Plinti su pali

12. Tipologia dei pali di fondazione
12.1. Generalità - 12.2. Pali battuti - 12.3. Pali trivellati - 12.4. Pali trivellati pressati con elica continua

13. Carico limite dei pali di fondazione
13.1. Carichi verticali - 13.2. Carichi orizzontali

14. Analisi delle fondazioni su pali sotto i carichi di esercizio
14.1. Cedimenti - 14.2. Interazione terreno-fondazione - 14.3. Pali per il controllo del cedimento - 14.4. Carichi orizzontali

15. Sperimentazione sui pali di fondazione
15.1. Prove di carico - 15.2. Controlli non distruttivi - 3. Ammettenza meccanica e prove di carico dinamiche

16. Stabilità dell'equilibrio
16.1. Generalità

Appendice

Bibliografia


 
 
 
 

 

 
Quantità

 

 
 

Metti nel carrello

 

esamina il carrello

  

  

7751
     

 
 

  Valutazione e Mitigazione del Rischio Frane
Pietro Aleotti, Giovanni Polloni
 
Anno 2005, pp. 128
cm 16.5x23.5
ISBN 88-86977-51-4
 


Euro 12,00

  
Disponibilità: ampia

Negli ultimi anni si è sviluppata una forte sensibilità nei confronti del rischio che il dissesto idrogeologico comporta per il territorio, soprattutto in un paese come il nostro densamente abitato e geologicamente fragile. A seguito di una serie di eventi calamitosi (Piemonte 1994, Campania 1998 e 1999, Soverato 2000, Alpi centrali 2000 e 2002) sono state emanate leggi specifiche finalizzate alla individuazione e alla applicazione di norme, volte a prevenire e contenere i gravi effetti derivanti dai fenomeni di dissesto. Ci si riferisce, in particolare, alle leggi 267/1998 e 365/2000 che hanno integrato la legge 183/1989. In tal modo gli Enti territoriali (Regioni, Autorità di Bacino) sono stati obbligati a predisporre un’adeguata cartografia con la perimetrazione delle aree a differente pericolosità e rischio, sia di frana che idraulico, nonché una precisa e articolata normativa per la protezione e il corretto utilizzo del territorio. La necessità di studiare validi approcci metodologici per la valutazione di pericolosità e rischio adatti alle differenti realtà fisiche del nostro territorio, ha stimolato la ricerca, ha favorito una serie di interessanti incontri e convegni, ha prodotto molte e qualificate pubblicazioni sull’argomento. Questo libro rappresenta una descrizione dei temi relativi alla valutazione della pericolosità, del rischio e della gestione del rischio stesso, con particolare riguardo ai fenomeni di instabilità di versante. Per ciascuno di tali temi il lettore interessato potrà anche consultare articoli specialistici, il cui elenco, volutamente esteso, viene riportato nella sezione bibliografica. Il testo è redatto alla luce degli ultimi orientamenti in materia e di alcune applicazioni che gli Autori hanno avuto l’opportunità di sviluppare a seguito di alcuni eventi di dissesto.

INDICE

1. INTRODUZIONE

2. L'IMPATTO SOCIO-ECONOMICO DELLE FRANE
2.1. Nel mondo
2.2. In Italia
2.3. La qualificazione della magnitudo

3. LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO
3.1. La valutazione della pericolosità
       3.1.1. La previsione spaziale
       3.1.2. La previsione temporale
       3.1.3. Altri aspetti della pericolosità
3.2. Definizione degli elementi a rischio
3.3. La valutazione della esposizione
3.4. La valutazione della vulnerabilità
       3.4.1. Metodo quantitativo
       3.4.2. Metodo qualitativo
3.5. La valutazione del rischio

4. LA GESTIONE E LA MITIGAZIONE DEL RISCHIO
4.1. Dalla valutazione alla gestione
4.2. La gestione dell'incertezza nel processo decisionale
4.3. Il rischio accettabile
4.4. La mitigazione del rischio: la prevenzione
       4.4.1. Opzioni generali
       4.4.2. Criteri per la scelta delle opzioni di intervento
                 e fattori condizionanti
       4.4.3. Analisi delle opzioni di mercato
       4.4.4. Interventi finalizzati alla riduzione della vulnerabilità

7. Conclusioni


 
 
 
 

 

 
Quantità

 

 
 

Metti nel carrello

 

esamina il carrello

  

  

Hevelius Edizioni srl su GeoExpo Ingegneria
1 - 2 - 3 - 4


QUATTRO STUDI DI INGEGNERIA SISMICA

 

La Spinta delle Terre e le Opere di Sostegno

 

Fondazioni

 

Valutazione e Mitigazione del Rischio Frane

 

Il calcolo delle rotatorie

 

Fondamenti di infrastrutture viarie (1). La geometria stradale

 

Fondamenti di infrastrutture viarie (2). La progettazione funzionale delle strade

 

Scavi in roccia: gli esplosivi

 








 

 

 

 

 
Informazioni commerciali:  Hevelius Edizioni S.r.l. - tel. 0824 351196 - fax 0824 317558 - email 
Informazioni sito web:  GeoExpo by GEO group s.r.l. - tel. 0825 824256 - fax 0825 825363 - email 
   
Home Page geologi.it bar-2
bar-3